Logo_Gamindo_Horizontal_White

Guida pratica per sviluppare un videogioco

Una guida step-by-step su come sviluppiamo un videogame in Gamindo

Guida su come sviluppare un videogioco brandizzato

Nuove feature | 19-05-2023

Sviluppare un videogioco con finalità di marketing o comunicazione interna non è tanto diverso dallo sviluppo canonico di videogame.

La maggior parte del nostro team, infatti, è composta da game developer che ogni giorno programmano e realizzano meccaniche, scenari ed effetti per rendere i nostri videogiochi brandizzati accattivanti per i giocatori.

La differenza sostanziale è, a tutti gli effetti, che il gioco non è pensato solamente per divertire l’utente finale, ma per portare anche dei benefici misurabili alle aziende, ad esempio in termini di awareness, lead generation o anche di formazione interna.

Ma adesso vediamo più nel dettaglio quali sono gli step fondamentali che portano alla realizzazione di un videogame in Gamindo.

Come sviluppare un videogioco a scopo di marketing o formazione

Ecco una breve guida divisa in fasi su come sviluppiamo i videogiochi con finalità di marketing e comunicazione in Gamindo.

FASE 1

In questa fase è centrale l’apporto del cliente, che ci deve fornire più informazioni possibili attraverso un brief. Ad esempio si deve:

  • Definire il pubblico di riferimento: Prima di iniziare lo sviluppo del videogioco, è necessario definire il target. Per chi stiamo creando questo gioco? Quali sono i loro interessi e preferenze?
  • Determinare gli obiettivi del gioco: quali obiettivi volete raggiungere con il videogioco? Volete aumentare la notorietà del brand, generare contatti o promuovere le vendite? Conoscere gli obiettivi ci aiuterà a identificare le meccaniche più adatte e a sviluppare un level design che sia consono agli obiettivi.

 

Inoltre andiamo a stabilire qual è la tematica centrale che va affrontata, insieme a dati più commerciali come la data di lancio e il budget. Questi ultimi dettagli ci aiuteranno a capire se proporre uno dei nostri giochi a catalogo oppure un gioco ad hoc personalizzato sull’azienda (se non sapete la differenza tra i due, ne abbiamo parlato nel dettaglio proprio qui).

FASE 2

Qui entriamo in gioco noi a tutti gli effetti. Dopo aver studiato i documenti dell’azienda e aver compreso i suoi desiderata, si passa all’azione, ovvero ad un primo sviluppo di idee progettuali (meccaniche, flusso ed elementi aggiuntivi) in linea con le necessità esposte dal brand.

FASE 3

Dopo aver determinato insieme il genere del gioco, la storia, lo stile, i livelli e i personaggi, si passa allo sviluppo vero e proprio!

Qui entrano in gioco diverse figure a seconda del livello di complessità del videogioco da sviluppare. Mentre i game dev si occupano del codice del gioco, la parte creativa del team lavora sugli asset grafici e sonori.

Una volta costruito il gioco, si passa alla fase di test e perfezionamento (qui sì che possiamo usare la scusa del “giocare ai videogiochi per motivi di lavoro). È importantissimo per noi testare un gioco su diversi dispositivi e piattaforme per assicurarsi che funzioni correttamente prima di consegnare una demo al cliente.

Solo dopo questa delicata fase inviamo il videogioco al cliente, in modo da raccogliere altri importanti feedback per eventuali rework.

FASE 4

Terminati gli ultimissimi ritocchi, il videogame è pronto per essere lanciato e distribuito su tutti i canali decisi dall’azienda: sito web, social o app, per noi non ci sono problemi.

Anzi, sicuramente saremo i primi a spammare questo piccolo grande trionfo online! 🚀

FASE 5

Per capire se effettivamente il videogioco sta funzionando come sperato per raggiungere i KPI dell’azienda, forniamo una dashboard che registra in tempo reale dati rilevanti, come:

  • Lista di tutti i giocatori e dettagli
  • Lista partite e dettagli 
  • Grafici e KPI di giocatori e partite
  • Geolocalizzazione e mappa dei giocatori
  • KPI e metriche di gioco
sviluppare un videogioco e monitorare i dati
Spoiler della nostra super dashboard

Ovviamente nell’arco del tempo in cui il videogioco rimane online, non è che lo abbandoniamo a se stesso eh. Nel caso in cui ci fosse bisogno di aggiornare dei livelli, semplificare delle meccaniche o semplicemente correggere dei bug, siamo i primi ad intervenire e a sistemare ciò che non va.

Insomma, il cliente con noi ha un prodotto chiavi in mano, totalmente ottimizzato e sviluppato per, da un lato, raggiungere gli obiettivi prefissati dall’azienda, dall’altro, divertire gli utenti!

Sviluppare un videogioco con finalità di marketing o di formazione non è un gioco da ragazzi. Certo, non saremo l’Ubisoft o la Naughty Dog di turno, ma se hai letto con attenzione tutti gli step che portano alla nascita di un advergame avrai capito che di lavoro da fare ce n’è tanto.

Vuoi vedere qualche case history e scoprire quali risultati hanno raggiunto alcuni nostri videogame? Scoprili qui.

Condividi

Leggi anche

Un videogame per la festa di Natale aziendale

Un videogame per la festa di Natale aziendale

Evento natalizio in vista? In caso di emergenza, usa Play Jam.

Cyber Shield: il nostro gioco sulla cybersecurity

Cyber Shield: il nostro gioco sulla cybersecurity

Corso game-based di cybersecurity tutto made in Gamindo.

Daily Quiz: il nostro quiz per aziende

Daily Quiz: il nostro quiz per aziende

Un game quiz per aziende tutto personalizzato: Daily Quiz!

La nostra dashboard di dati personalizzata

La nostra dashboard di dati personalizzata

Dati, su dati, su dati nella nostra dashboard.

© Ofree Srl

Via E. Reginato 85, 31100 Treviso ITALY | VAT number 04982720262 © All Rights Reserved.